I corpi estranei nasali?

Spesso, nei mesi che vanno prevalentemente da maggio a ottobre, è frequente che i nostri animali inspirino a livello nasale corpi estranei di origine vegetale. La manifestazione clinica prevede starnuti ad eccessi, anche violenti, per le prime 24-48 ore, poi il naso si adatta e gli starnuti possono diventare più rari. E’ comunque importante controllare l’interno delle cavità nasali.  L’endoscopia permette quindi di rimuoverli e di controllare eventuali lesioni provocate dal corpo estraneo, che talvolta possono essere veicolo di una malattia endonasale sostenuta da miceti.

Comment on this FAQ